Peter Gomez (Il Fatto Quotidiano): "Tommaso Cerno mi ha mandato un sms dicendo che resta nel PD mentre oggi tutti i giornali lo danno con Renzi". Andrea Marcucci, il retroscena sulla fronda Pd: "25 senatori ribelli, Conte non ha i voti" Un ex renziano guida la fronda nel Pd contro il premier Giuseppe Conte . A Palazzo Madama Matteo Renzi e Luca Lotti controllano circa 35-40 senatori su 51 totali del Pd. [227] Il 17 novembre 2018 Martina si dimette e il presidente Orfini scioglie l'Assemblea dando così inizio alla fase congressuale tenutasi a marzo 2019. Non sparate nel mucchio!, tuona Renzi. Il primo atto formale verso la costituzione del nuovo partito venne effettuato il 23 maggio 2007 con la nomina di un Comitato promotore, il Comitato 14 ottobre, così chiamato con riferimento alla data in cui sarebbe stata eletta l'Assemblea costituente del Partito Democratico[117]. Il Partito Democratico (PD)[1] è un partito politico italiano di centro-sinistra[25] fondato il 14 ottobre 2007. Santelli è poi morta il 15 ottobre 2020 . I Democratici di Sinistra, infatti, facevano parte, sin dalla loro creazione, del Partito Socialista Europeo. Il risultato è una sintesi molto forte». Il 25 ottobre 2008 è stato inaugurato il canale televisivo YouDem, di proprietà del partito, che trasmette in streaming sul proprio sito Internet e su YouTube. Fu confermata in questa occasione un'ampia partecipazione popolare (3.067.821 votanti), che sostanzialmente confermò l'esito della Convention, dando la vittoria a Pier Luigi Bersani. [213], Il 28 ottobre 2015 il senatore Corradino Mineo, già in dissenso da tempo con il partito, avendo votato contro le indicazioni del partito su Jobs Act, riforma scolastica, Italicum, Rai e, per ultimo, il DDL Boschi della Riforma della Costituzione, lascia ufficialmente il partito.[214]. Il Governo Renzi si fece promotore di una riforma costituzionale che prevedeva, tra le altre, la riforma e diminuzione dei membri del Senato, la soppressione del CNEL ed il superamento del bicameralismo perfetto. Casini, Fini e Rutelli varano il Polo della nazione: il partito dei perdenti - libero, casini, fini, udc, guzzanti, mpa, reguzzoni, terzo polo, polo della nazione - liberoquot... Bersani: nuovo Ulivo con Di Pietro e Vendola, Giuliano Pisapia vince le primarie del centro-sinistra a Milano: «È stata una vittoria di tutti» - Il Sole 24 ORE, Amministrative 2011: Massimo Zedda (SEL) vince le Primarie del centro-sinistra a Cagliari. Tra la fine del 2007 e i primi mesi del 2008 avvenne il radicamento territoriale del partito. Zanda attacca: "Non si danno dimissioni con manovre", Assemblea Pd, si decide su segretario e congresso - LIVE, Assemblea Pd, Zingaretti proclamato segretario: "Serve un nuovo partito, deve cambiare tutto". Il primo turno delle primarie si è svolto il 25 novembre 2012 e ha registrato l'affluenza al voto di più di 3 milioni di elettori; Bersani ha ottenuto il primo posto con il 44,9% dei consensi (1.395.096 voti), contro il 35,5% di Renzi (1.104.958), seguono Vendola con il 15,6% (485.689), Puppato al 2,6% (80.628) e Tabacci all'1,4% (43.840)[177]. Se vuoi aggiornamenti su Coronavirus inserisci la tua email nel box qui sotto: Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni Sì, no, nì… vedremo”, La Repubblica: Nasce Articolo 1- Movimento democratici progressisti. Il successo delle primarie convinse anche La Margherita, seppur inizialmente titubante, a presentare una lista unitaria dell'Ulivo insieme ai DS alle politiche del 2006 per l'elezione della Camera dei deputati, mentre ciascun partito avrebbe corso con il proprio simbolo al Senato. Il 24 giugno anche i deputati Stefano Fassina, viceministro dell'Economia del governo Letta e ex responsabile economico del partito, e Monica Gregori lasciano il partito, soprattutto per le divergenze sul disegno di legge di riforma scolastica. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 15 dic 2020 alle 08:20. Il governo? L'organizzazione giovanile del Partito Democratico è costituita dai Giovani Democratici. Governo giallorosso ai nastri di partenza, L'appello di Grillo ai "ragazzi del Pd": "È il vostro momento", Governo, via libera di Rousseau all'intesa M5s-Pd con il 79% dei voti. I … Nacquero numerose associazioni che rivendicarono la partecipazione attiva dei cittadini, anche di quelli non iscritti ad alcun partito, alla formazione del Partito Democratico. La collocazione europea è stato uno dei principali nodi da sciogliere per il Partito Democratico, diviso tra un'anima di matrice socialdemocratica ed un'altra cattolico-riformista. Il 4 luglio, infine, il chirurgo Ignazio Marino confermò a sua volta di voler correre per la segreteria, sostenuto in prima linea da Giuseppe Civati. Blogo è un periodico telematico reg. In seguito alle elezioni europee del 2019 le correnti liberali e centriste del partito hanno proposto l'uscita dal Partito del Socialismo Europeo e dall'Alleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici e l'adesione al nuovo gruppo Renew Europe. [100] Dopo un travagliato dibattito parlamentare che porta all'omissione dell'articolo sull'adozione del configlio e dell'obbligo di fedeltà e all'aggiunta del divorzio breve (cause di diversi malumori),[101] il 25 febbraio 2016 il governo Renzi pone la questione di fiducia sulla legge. Tali fondazioni, associazioni e istituti vengono considerati «strumenti per la divulgazione del sapere, il libero dibattito scientifico, la elaborazione politico-programmatica e le loro iniziative non sono soggette a pareri degli organi del Partito Democratico».[1]. Lo stesso giorno, la direzione nazionale del PD si aprì ufficialmente a un governo con il Movimento 5 Stelle,[238] basato su europeismo, economia verde, sviluppo sostenibile, lotta contro la disuguaglianza economica e una nuova politica sull'immigrazione. Via libera ai vaccini dalle Regioni. La nuova assemblea nazionale elesse il 7 novembre 2009 Rosy Bindi come suo presidente[152], dopo un lungo periodo di vacanza della carica in seguito alle dimissioni di Prodi. (...) la promessa, dunque, non è mantenuta: non c'è un partito nuovo, ma il ceppo del PDS con molti indipendenti di centro-sinistra[153]. Le Unioni Provinciali di Trento e Bolzano sono equiparate ad Unioni Regionali.[1]. Inutile fino all'ultimo il tentativo di D'Alema per una riconciliazione[157]. Alle elezioni costituenti di domenica 14 ottobre 2007 si registrò una partecipazione superiore alle aspettative con 3.554.169 voti validi[119]. In seguito alla chiusura di Europa (2014), de L'Unità (2017) e di Democratica (2019), l'organo ufficiale del partito è la rivista online Immagina, diretta da Stefano Cagelli.[282]. I membri della federazione dell'Ulivo (comunemente chiamata anche Fed) sostennero la candidatura di Romano Prodi che, con il 74% dei voti, divenne il candidato Presidente del Consiglio dell'Unione. Con la sconfitta alle elezioni politiche del 2018 e la formazione del governo Conte I (Movimento 5 Stelle-Lega), il PD è tornato all'opposizione durante la XVIII legislatura, ma dopo il crollo di quest'ultimo nell'agosto 2019 è divenuto parte della maggioranza del governo Conte II in coalizione con Movimento 5 Stelle, Liberi e Uguali (Articolo Uno e Sinistra Italiana) e Italia Viva. Già divisi alla presentazione: “Fiducia al governo? Il 19 aprile 2013, dopo la mancata elezione di Franco Marini e Romano Prodi a Presidente della Repubblica nonostante la loro scelta come candidati ufficiali del partito, Rosy Bindi si dimette con effetto immediato dalla carica di presidente del PD. Il 17 aprile 2019 Zingaretti indica come vice-segretari del partito Andrea Orlando e Paola de Micheli. Nel 2011 la deputata dem Anna Paola Concia presenta una proposta di legge contro l'omofobia, la cui pregiudiziale di costituzionalità viene tuttavia approvata dalla Camera, affossando quindi il disegno di legge. Dopo la sconfitta alle elezioni politiche del 2008 si è spostato all'opposizione durante la XVI legislatura e nel novembre 2011 ha votato la fiducia al governo Monti dopo la crisi del governo Berlusconi IV. Inoltre all'interno di ciascun Circolo territoriale il Coordinamento elesse il Coordinatore del Circolo (che coincide col Segretario Cittadino nei comuni ove fosse costituito un solo Circolo territoriale). Durante la XV legislatura il PD è stato parte del governo Prodi II, in carica dopo aver vinto le elezioni politiche del 2006 come parte de L'Unione, che includeva anche i Democratici di Sinistra (DS), predecessore del PD, a sua volta successore legale del Partito Democratico della Sinistra (diretto erede del Partito Comunista Italiano). Nei giorni successivi si assistette alla fine della Casa delle Libertà, coalizione di opposizione: il Governo Prodi II, la cui caduta era stata data per certa al Senato da Silvio Berlusconi agli alleati[126], tra il 14 e il 15 novembre passò indenne il delicato passaggio della Finanziaria a Palazzo Madama[127]. Il giorno dopo, 20 aprile, Giorgio Napolitano viene rieletto Presidente: le dimissioni di Bersani diventano operative e contestualmente si dimette l'intera Segreteria Nazionale[185]. Il risultato vede una netta affermazione dei sì, e quindi l'abrogazione di tutte e quattro le norme sottoposte a referendum[170]. L'assemblea del partito lo proclama segretario pochi giorni dopo.[224]. [192], Gianni Cuperlo, deputato ed ex segretario della Federazione Giovanile Comunista Italiana e poi della Sinistra giovanile, ha annunciato la sua candidatura il 10 maggio 2013. [215] e il 26 novembre lascia il partito anche la deputata Giovanna Martelli. [206] La nuova assemblea nazionale elesse, sempre lo stesso giorno, Gianni Cuperlo come suo presidente,[207] dopo un periodo di vacanza della carica in seguito alle dimissioni di Rosy Bindi. Renzi scherza: «Compro i pop corn», Direzione Pd, Renzi seppellisce Letta. Letta riesce a formare in pochi giorni una maggioranza formata dal PD, dal PdL e da Scelta Civica. lista aggiornata al 25 Febbraio 2020. Ora, con questa lettera, Marcucci può dimostrare che, in realtà, è tutto il gruppo di senatori PD a pensarla come lui, fatta eccezione per l'”area Franceschini” ossia Mirabelli, Rossomando, Pinotti, Astorre, Boldrini, Zanda che non hanno firmato la lettera insieme co i tre al governo che sono super partes, cioè Misiani, Malpezzi e Margiotta. Verificare la corretta applicazione delle norme statutarie. Lo statuto prevedeva tra l'altro la possibilità di costituire, accanto ai Circoli territoriali, anche dei Circoli ambientali (nei luoghi di lavoro o di studio) e dei Circoli on line. [194], Giuseppe Civati, deputato ed ex consigliere regionale in Lombardia, che aveva già annunciato nel novembre 2012 sul suo blog l'intenzione di candidarsi alla guida del partito,[201] ha lanciato ufficialmente la propria candidatura a segretario in una iniziativa politica organizzata a Reggio Emilia il 5-6-7 luglio 2013. In questa direzione andava anche la posizione di Romano Prodi che, in sede di Assemblea Costituente, ha sostenuto che sarà l'Italia ad anticipare l'Europa nella creazione di un contenitore delle forze progressiste e democratiche. Il 7 dicembre il Senato approva la legge di Bilancio con 166 sì, 70 no ed 1 astenuto, dopodiché Renzi sale nuovamente al Quirinale dove rassegna le proprie dimissioni e quelle del governo da lui presieduto, rimanendo in carica per il disbrigo degli affari correnti. In seguito all'apertura della fase congressuale, vengono registrate sei candidature: In seguito al voto tra gli iscritti risultano ammessi alle primarie Nicola Zingaretti (47,38% dei voti), Maurizio Martina (36,10% dei voti) e Roberto Giachetti (11,13% dei voti); risultano invece esclusi Boccia (che annuncia il suo appoggio a Zingaretti), Saladino (che annuncia il suo appoggio a Martina) e Corallo. +39 055 7357320 Via dei Giunchi, 52/54 - 50145 Firenze Il Governo Conte II ha incassato la fiducia del Senato: sono stati 169 i Sì, 133 i No e 5 astensioni. L'ex renziano che guida la fronda Pd: regolamento di conti, crolla tutto "Con lui - rivela Antonellis - sarebbero in uscita altri quattro senatori ". Tale proposta è stata accantonata con la nascita della coalizione Nuovo Polo per l'Italia definita dai giornali come Terzo Polo formata dai partiti di centro e centro-destra Unione di Centro, Futuro e Libertà per l'Italia, Alleanza per l'Italia e Movimento per le Autonomie[166]. Scontro D'Alema-Fioroni. 37 Cattodem si smarcano, Unioni civili, senza stepchild e obbligo di fedeltà: cosa cambia per le coppie gay - Il Fatto Quotidiano, Nasce Dems Arcobaleno con Cirinnà, Lo Giudice e Viotti. In campo oltre a Prodi c'è Veltroni, L'addio dei Mussiani: «Non abbiamo ripensamenti», DS, Angius annuncia che non aderirà al PD, Pd, è nato il comitato dei 45 Prodi: "Nessuna egemonia Ds o Dl", Dispositivo approvato dall'Assemblea nazionale costituente del Pd, Tricolore e ramoscello di ulivo. Reintegrare i membri venuti meno per dimissioni o altra causa. COLLEGIO. Il 14 febbraio, invece, annuncia la sua adesione all'UdC la deputata Paola Binetti[164]. A quanti senatori ha diritto la circoscrizione della Lombardia? Che senso avrebbe lavorare ad un Conte ter?», ha detto. Il 16 ottobre 2005, in vista delle imminenti elezioni politiche del 2006, si tennero le elezioni primarie per scegliere il leader della nuova coalizione di centro-sinistra che riuniva, oltre ai partiti dell'Ulivo, anche la maggior parte delle forze di opposizione alla maggioranza di centro-destra e che prese il nome de L'Unione. No accordicchi, governo di svolta", Crisi di governo, secondo giro di consultazioni al Colle, Ecco l'accordo sul Conte bis: Zingaretti dà il via libera, nodo su ministeri e manovra, Grasso, possibile intesa M5s-Pd-Leu - Ultima Ora, Italy's Conte might be back at helm with Salvini shut out, C'è l'accordo tra M5s e Pd. Non esiste un elemento con questo id nella pagina richiesta. [246] Il 3 settembre i membri del Movimento 5 Stelle votarono sulla cosiddetta «piattaforma Rousseau» a favore di un accordo con i dem, sotto la presidenza di Giuseppe Conte, con oltre il 79% di voti positivi su quasi 80.000 elettori. Dopo il passo indietro del segretario Bersani, Epifani eletto, è il nuovo segretario Pd, Tutti mi chiedono di candidarmi così cambierò il Pd, Renzi e Veltroni per un Pd «cool» che faccia dimenticare Bersani, Franceschini e Areadem si schierano con Renzi, Pd, Marina Sereni: "Opportunisti? In vista delle elezioni europee del 2004 nacque così la lista Uniti nell'Ulivo, composta da Democratici di Sinistra, La Margherita, Socialisti Democratici Italiani e Movimento Repubblicani Europei; la lista unitaria raccolse il 31,1% dei voti, eleggendo 25 europarlamentari. Il 24 e 25 febbraio del 2013 si svolgono anche le consultazioni regionali in Lombardia, nel Lazio, e in Molise per la scelta dei nuovi presidenti di regione: al Nord il candidato sostenuto dal centro-sinistra, Umberto Ambrosoli, perde il confronto elettorale raccogliendo il 38,24% dei consensi, mentre al Centro Nicola Zingaretti del PD diviene il nuovo governatore della regione col 40,65% dei voti, e al Sud Paolo Di Laura Frattura, neo-iscritto del partito, vince con oltre il 44%. Nella lettera hanno chiesto di. Sono i voti dei 106 senatori pentastellati, nella speranza che i dissidenti non cambino idea sulla decisione, i 50 del Pd, insolitamente compatto, i 7 del Gruppo Misto e i 3 delle Autonomie. Ambiente e Coordinamento Uffcio per il Programma: Portavoce e Coordinatore Forum: Marco Furfaro, Cultura e Coordinamento Iniziativa Politica: Nicola Oddati, Pubblica Amministrazione: Antonella Vincenti, Volontariato e Politiche per la Disabilità: Rita Visini. Annualmente il PD organizza la Festa de l'Unità,[283] più alcune Feste Democratiche nazionali tematiche. Mussi e il vecchio Correntone annunciarono quindi la propria uscita dai DS e la volontà di costituire un nuovo soggetto, a sinistra del futuro Partito Democratico[115] (che poi diverrà il partito Sinistra Democratica). In sede europea, infatti, i parlamentari europei del PD hanno mantenuto inizialmente la loro collocazione originaria (divisi tra PSE e ALDE) fino alle elezioni europee del 2009: solo in seguito è stata stabilita una collocazione unitaria. Il 16 febbraio e il 25 maggio del 2014 si tengono le consultazioni regionali in Sardegna, in Piemonte e in Abruzzo. Nel mese di novembre 2015 si è conclusa la procedura di concordato preventivo del quotidiano l'Unità, organo di stampa del partito, per circa 125 milioni di euro. E nel frattempo 25 senatori del PD su 35 che compongono in totale il gruppo dem a Palazzo Madama, hanno scritto e inviato una lettera al loro capogruppo Andrea Marcucci. Poco dopo, anche Pier Luigi Bersani annuncia la propria intenzione di dimettersi da segretario, con effetto a partire dall'elezione del nuovo Capo dello Stato[183][184]. [70], Il PD si definisce un partito ambientalista[71] e negli anni di governo ha infatti introdotto leggi al riguardo, tra cui la legge sugli “ecoreati” che prevede pene per i delitti contro l’ambiente[72] e la legge sulla ciclabilità per lo sviluppo della mobilità in bicicletta e la realizzazione della rete nazionale di percorribilità ciclistica, promuovendo l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto. A sua volta, l'ex Ministro dello Sviluppo Economico Pier Luigi Bersani annunciò la sua candidatura ricevendo l'appoggio di D'Alema[149]. Ma dire che in un comune come Milano, come Roma, che è il più grande d’Italia, ci si può spostare da Ostia a qui e in un comune di 5 mila abitanti non si può andare, non si favorisce il ricongiungimento familiare il giorno di Natale, se dovesse essere questa la decisione finale, secondo me sarebbe una sciocchezza. Toscana. [195], Gianni Pittella, europarlamentare e vicepresidente del Parlamento europeo, è stato il primo a lanciare la propria candidatura, l'8 aprile 2013. [235][236][237] Il 20 agosto, a seguito del dibattito parlamentare in cui Conte accusò duramente Salvini di essere un opportunista politico e di aver "scatenato la crisi politica solo per servire il suo interesse personale"[238] il Presidente del Consiglio rassegnò le proprie dimissioni al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. I risultati definitivi dei congressi nei circoli vennero divulgati l'8 ottobre dalla Commissione Nazionale: Pier Luigi Bersani ottenne 255 189 voti pari al 55,13%, seguito da Dario Franceschini con 171 041 voti pari al 36,95% e da Ignazio Marino con 36 674 voti pari al 7,92%. Il segretario Walter Veltroni intuì rapidamente la necessità di avviare un dialogo con le varie forze politiche per la creazione di importanti riforme, ritenute necessarie per la modernizzazione dello Stato. [257] Due ministri del Governo Conte II, Teresa Bellanova ed Elena Bonetti, che erano già considerati molto vicini a Renzi, si sono uniti ad Italia Viva. Per tale motivo diversi esponenti nel PD hanno subito promosso fondazioni e associazioni o hanno rilanciato quelle che già preesistevano al partito. Decreto Natale, la protesta dei senatori Pd: "Via il divieto di spostamento tra Comuni nei giorni di festa". REGIONE. [254] Altri due senatori, Donatella Conzatti e Gelsomina Vono, si sono uniti ad Italia Viva lasciando rispettivamente Forza Italia (FI) e Movimento 5 Stelle,[255][256] mentre si è unito un deputato, Gabriele Toccafondi dalla Civica Popolare (CP). E nel frattempo 25 senatori del PD su 35 che compongono in totale il gruppo dem a Palazzo Madama, hanno scritto e inviato una lettera al loro capogruppo … A questa regola generale si sono fatte 32 deroghe per i cosiddetti big del partito[133], tra cui Walter Veltroni. [244] Lo stesso giorno, Mattarella convocò Conte al Palazzo del Quirinale per il 29 agosto per dargli il compito di formare un nuovo governo. A fine novembre, dopo il fallimento della spallata della Casa delle Libertà (termine giornalistico per indicare i tentativi di Berlusconi di far cadere il Governo Prodi II), la coalizione di centro-destra sembrò frantumarsi in uno scontro tra Gianfranco Fini e Pier Ferdinando Casini da una parte, e Silvio Berlusconi dall'altra[128]. L'assise della Margherita non presentò le medesime divisioni interne verificatesi nei DS, coerentemente con l'ispirazione unificatrice delle forze di centro-sinistra che il partito di Rutelli ebbe sin dalla sua nascita come lista elettorale nel 2001 e successivamente come partito nel 2002. A gennaio 2015 in Liguria si sono svolte le primarie per eleggere il candidato presidente del centrosinistra alle regionali del 31 maggio. Il partito di Matteo Renzi parte da 41 parlamentari: 26 deputati e 15 senatori. Alcuni membri della delegazione italiana del Gruppo S&D, tra cui Sergio Cofferati[108] e Leonardo Domenici[109] già membri del comitato promotore del nuovo partito, hanno comunque rinnovato nel corso della legislatura la richiesta di una formale entrata del PD all'interno del PSE sollecitando un ulteriore passo oltre il gruppo parlamentare[110]. [58] Favorevole anche alle adozioni per single e coppie omosessuali (anche se in modo ambiguo) e alla parità salariale per favorire l’occupazione femminile ed imporre l’equità nelle retribuzioni e per affrontare le disparità di reddito tra uomini e donne. Meglio che duri", Fassino: "Renzi motiva anche i delusi, Cuperlo? In occasione delle elezioni amministrative del 15-16 maggio 2011, il partito in ventuno dei trenta comuni capoluogo e in sette delle undici province chiamate al voto stipula un accordo elettorale con l'Italia dei Valori e Sinistra Ecologia Libertà, sancito poi nel settembre successivo e accordo della foto di Vasto[167]; si presenta invece staccato da uno o da tutti e due i partiti nei comuni di Napoli, Novara, Rovigo, Pordenone, Grosseto, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria e Carbonia, e nelle province di Vercelli, Macerata, Campobasso e Reggio Calabria. Le uniche aree della minoranza PD a votare a favore della riforma furono quelle che fanno riferimento a Gianni Cuperlo ed Enrico Rossi. La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha diffuso una nota in cui esprime tutto il suo “stupore e rammarico per il metodo seguito dal Governo che ha approvato, nella serata di ieri, il decreto legge 2 dicembre 2020 n.158, in assenza di un preventivo confronto con le regioni”. Alle elezioni del 2009 il Partito Democratico ha ottenuto il 26,1% dei voti, perdendo circa il 7% dei consensi rispetto alle politiche del 2008 (nel corso delle quali il PD comprendeva anche i Radicali, mentre alle europee del 2009 questi avevano una propria lista che ha raggiunto il 2,4%). [251] Lo stesso giorno, intervistato da Bruno Vespa a Porta a Porta su Rai 1, annuncia ufficialmente Italia Viva. maggioranza opposizione I senatori che hanno cambiato gruppo Dall'inizio della legislatura ad oggi, 140 senatori hanno cambiato gruppo di appartenenza al Senato. A seguito di questa dichiarazione, raccontò lo stesso Romano Prodi, Clemente Mastella, a capo della piccola formazione dell'UDEUR, temendo di rimanere fuori dal parlamento innescò una crisi di governo. Dopo le elezioni regionali sarde del 2009 dove Renato Soru, governatore uscente e uomo di punta del PD, viene sconfitto dal candidato del PdL Ugo Cappellacci, in considerazione di questo e di altri risultati negativi del partito in consultazioni elettorali precedenti e le forti critiche alla sua gestione, Veltroni si dimette dalla carica di Segretario[141]. Il Segretario Regionale viene di norma selezionato tramite elezioni primarie. [232], Nell'agosto 2019, il vicepremier Matteo Salvini annunciò una mozione di sfiducia nei confronti del Presidente del Consiglio Conte, dopo aver aumentato le tensioni all'interno della maggioranza. Anche per Conte", Renzi: "Il nome della nuova sfida che stiamo per lanciare sarà Italia viva", Matteo Renzi lascia il Pd e fonda nuovo partito: telefona a Conte e annuncia l'addio al Pd, Le ragioni della svolta in una intervista a Repubblica, Strappo Pd, Renzi: con me 40 parlamentari, 25 a Camera e 15 a Senato - Tgcom24, Partito Renzi, Donatella Conzatti da Forza Italia a Italia Viva - Corriere.it, La senatrice M5s Vono passa da M5s a Italia Viva di Renzi, Nuovo partito di Renzi, ecco chi lo segue / Gabriele Toccafondi, Nuovo partito di Renzi, ecco chi lo segue / Elena Bonetti, Pd, il prodiano Soverini: "Ho preso la tessera come reazione alla scissione. Nei giorni successivi allo scioglimento delle Camere, il PD scelse di formare le sue alleanze esclusivamente su base programmatica, il che si risolse con l'esclusione di ogni apparentamento con la Sinistra Arcobaleno e con, invece, la formazione di una coalizione con l'Italia dei Valori di Antonio Di Pietro che inizialmente propose di formare gruppi parlamentari unici dopo le elezioni[131], ma cambiò in seguito idea[132]. Speranza: "Lavoro e giovani prima di tutto", https://www.tpi.it/2019/06/15/nuova-segreteria-pd-nomine-zingaretti-nomi/, La Sicilia - Il PD ha scelto Catania per la festa nazionale dell'UnitÃ, Elezioni primarie del Partito Democratico, Dal PCI al Partito Democratico - Un percorso della politica italiana, Governo ombra del Partito Democratico del 2008-2009, Partito Socialista Rivoluzionario Italiano, Partito Socialista Italiano (massimalista), Partito Socialista Italiano di Unità Proletaria, Movimento Associativo Italiani all'Estero, Sistema politico della Repubblica Italiana, Partito Socialdemocratico dei Lavoratori di Lettonia, Partito Operaio Socialista Lussemburghese, Partito Socialdemocratico dei Lavoratori di Svezia, Partito Socialdemocratico di Bosnia ed Erzegovina, Partito Democratico dei Socialisti del Montenegro, Forum Democratico per il Lavoro e le LibertÃ, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Partito_Democratico_(Italia)&oldid=117279944, Voci con modulo citazione e parametro pagina, Template Webarchive - collegamenti all'Internet Archive, Errori di compilazione del template Nota disambigua, Voci con template Collegamenti esterni e qualificatori sconosciuti, Voci non biografiche con codici di controllo di autoritÃ, Srpskohrvatski / српскохрватски, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, In Liguria Raffaella Paita col 27,8% (PD al 24%) non è riuscita a vincere.

Immagini 1 Marzo 2020, Corso Di Tattica Calcio, Dedalo E Icaro Analisi Del Testo, Castello Di Masino Eventi Oggi, Motogp Streaming Link, Supercoppa Italiana 1994, Bandiera New York,